Diocesi di Gorizia

STORIA
Arcidiocesi di Gorizia

La diocesi comprende la provincia di Gorizia, più 12 comuni della Bassa friulana orientale, che fino al 1926 facevano parte della provincia di Gorizia ed oggi appartengono alla provincia di Udine, e 2 comuni della provincia di Trieste, anch'essi facenti parte della provincia di Gorizia fino al 1923.
Sede arcivescovile è la città di Gorizia, dove si trova la cattedrale dei Santi Ilario e Taziano.
Il territorio è suddiviso in 90 parrocchie appartenenti a 10 decanati: Aquileia, Cervignano del Friuli, Cormons, Duino, Gorizia, Gradisca d'Isonzo, Monfalcone, Ronchi dei Legionari, Sant'Andrea di Gorizia, Visco. A loro volta i decanati sono raggruppati in 5 zone pastorali.
La provincia ecclesiastica Illirica è formata dall'arcidiocesi di Gorizia e dalla diocesi suffraganea di Trieste.

Parrocchie della Diocesi di Gorizia nel territorio